Bonus Lavoratori Fragili 2022, Requisiti, Domanda e Importi

Con l’ultima legge di bilancio 2022 il governo ha messo a disposizione fondi per i lavoratori fragili istituendo un Bonus a cui possono accedere tutti i lavoratori dipendenti considerati fragili che possiedono i requisiti, nell’articolo andiamo a vedere quali sono tutte le informazioni da sapere, vedremo quali sono i requisiti da possedere per poter beneficiare del sussidio, quali sono gli importi previsti e come inoltrare la domanda per beneficiare del suddetto Bonus nel corso del 2022.

Bonus Lavoratori Fragili 2022, Requisiti, Domanda e Importi

Sono in arrivo dei nuovi bonus di 1000euro per i lavoratori fragili, questa interessante misura che è stata prevista dal comma 969 dell’art. 1 legge di Bilancio 2022. Si tratta di un contributo saltuario di mille euro, destinato ai lavoratori in condizioni di fragilità, anche se non si è in possesso della legge 104, assentandosi dal luogo di lavoro durante lo scorso anno per 1mese, superando il limite pe conseguire l’indennizzo di malattia. vediamo nel dettaglio quali sono le peculiarità del bonus 1000 euro per i lavoratori fragili.

Per scogliere ogni dubbio vi riporto. Il testo del comma 969 che dice:

Ai lavoratori dipendenti del settore privato aventi diritto all’assicurazione economica di malattia presso l’INPS, che siano stati destinatari durante l’anno 2021 del trattamento di cui all’articolo 26, comma 2, del decreto-legge n. 18 del 2020, laddove la prestazione lavorativa non sia stata resa in modalità agile e qualora abbiano raggiunto il limite massimo indennizzabile di malattia, è riconosciuta un’indennità una tantum, pari a 1.000 euro, per l’anno 2022.

Si riferisce ai lavoratori fragili considerando anche il rischio del coronavirus, poiché non potendo svolgere il proprio lavoro in smart working si sono dovuti assentare da lavoro usufruendo dell’indennità della malattia.  Per quanto riguarda la somma pari a mille euro che viene assegnata saltuariamente per L’anno in corso, prevista per i soggetti che hanno superato il limite massimo di fruizione dell’indennità di malattia, come una copertura ulteriore.

Bonus lavoratori fragili 2022: caratteristiche dei contributi

Per accedere all’’indennità o bonus 1.000 euro i lavoratori fragili devono presentare queste caratteristiche (nella prima sono inclusi 969 dell’art. 1 della legge n. 234 del 2021 (legge di Bilancio 2022)

  • devono essere in possesso del riconoscimento di disabilità con connotazione di gravità;
  • ai lavoratori in possesso di certificazione rilasciata dai competenti organi medico legali, attestante una condizione di rischio derivante da immunodepressione o da esiti da patologie oncologiche o dallo svolgimento di relative terapie salvavita.

In base a quanto è stato già detto l’indennità è stata introdotta dalla legge di bilancio del 2022 e non è tassata.

L’ erogazione da parte dell’Istituto di previdenza avviene tramite domanda ad hoc, e un’autocertificazione dei requisiti in possesso. Per quanto riguarda gli stanziamenti esiste un limite di spesa pari 5 milioni di euro per l’anno in corso. l’INPS sarà monitorata dalle risorse nel caso in cui i fondi si esauriscano in futuro, il quale non darà luogo ad altre erogazioni, ricodiamo infine che questo Bonus:

  • non concorre alla formazione del reddito;
  • non produce contribuzione figurativa;
  • è erogato dall’Inps.